CONTATTI@GUIDATURISTICA.CAMPANIA.IT

Parco Paestum Velia, nominato il nuovo cda

Si punta al museo di Velia e alle donazioni dei privati

paestum velia apertura 2021

Parco di Paestum

Paestum, 22 gennaio 2021

Il Ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo Dario Franceschini ha rinnovato il Consiglio di amministrazione del Parco archeologico di Paestum Velia, organo che ne definisce e programma le linee di ricerca e gli indirizzi tecnici delle attività. Come previsto dall’art. 11 del Decreto Ministeriale 23/12/2014, l’incarico dei componenti del Consiglio d’Amministrazione non prevede alcun compenso.

A presiedere il nuovo CDA è il direttore del Parco, Gabriel Zuchtriegel, affiancato dalla dott.ssa Marta Ragozzino, direttrice della Direzione Regionale Musei Campania, dal giornalista dott. Giovanni Garofalo, dal prof. Enzo Maria Marenghi, Ordinario di Diritto Amministrativo all’Università di Salerno, e dal dott. Alfonso Andria, Presidente del Centro Universitario Europeo per i Beni Culturali di Ravello.

Il nuovo Consiglio d’Amministrazione mirerà a coinvolgere i sostenitori privati tramite il l’Artbonus, che consente di ricevere un credito di imposta, pari al 65% dell’importo donato, a chi effettua erogazioni liberali a sostegno del patrimonio culturale pubblico italiano.

​​Il prossimo appuntamento che avrà come oggetto la pianificazione progettuale futura è previsto nel sito di Velia, in quella che un tempo era la famosa scuola eleatica fondata da Parmenide, dove è necessario la realizzazione di strutture idonee alla conservazione e musealizzazione delle collezioni.