CONTATTI@GUIDATURISTICA.CAMPANIA.IT

Certosa di Padula: dal 6 agosto green pass obbligatorio

Dal 6 agosto anche presso Certosa di San Lorenzo a Padula per ottenere i biglietti d’ingresso i visitatori dovranno esibire agli addetti alla bigliettazione la Certificazione Verde covid19/ Green Pass. Il green pass potrà essere esibito in formato cartaceo o digitale e viene rilasciato a chi si è sottoposto almeno ad una dose del vaccino covid19, a quanti si sottoporranno al tampone molecolare o antigenico nelle ultime 48 ore e a chi è guarito dal covid entro gli ultimi 6 mesi.

Come si ottiene il Green Pass?

Se non si è in possesso dell’Authcode chiamare il 1500. Dopo aver ricevuto l’authcode collegarsi al sito web dgc.gov.it avendo a portata di mano la tessera sanitaria, la carta di identità o lo spid. Oppura dall’APP Immuni o IO o dal Fascicolo sanitario elettronico.

Come avviene la verifica?

Il visitatore dovrà esibire il proprio green pass in formato digitale o cartaceo all’addetto alla bigliettazione che attraverso un dispositivo elettronico ne controllerà la validità. L’esito positivo permetterà l’emissione del biglietto cartaceo per l’ingresso in Certosa.

La guida turistica è vaccinata?

Le nostre guide turistiche operano sempre indossando la mascherina e a distanza di sicurezza, sono state già sottoposte a doppia vaccinazione e periodicamente si sottopongono anche a tamponi molecolari o antigenici.